Gestione Reattiva

Principi di Intensificazione del Trattamento

Al momento della creazione di questo sito web (2009), non vi sono linee guida basate sull’evidenza per la gestione delle tossicità dermatologiche associate al trattamento con EGFRI. Gli algoritmi di trattamento descritti in questo sito Web sono quindi redatti in base ai dati della letteratura, alle informazioni riportate da specialisti e alle osservazioni aneddotiche o di piccole serie di casi.

Aggiornamento: Nel 2011, il MASCC ha pubblicato una linee guida di pratica clinica per la prevenzione e il trattamento di inibitori EGFR associati con la tossicità dermatologica .

Prendere decisioni terapeutiche richiede una diagnosi attenta del caso clinico specifico. Le informazioni fornite in questo sito Web costituiscono uno dei diversi strumenti su cui poter contare per scegliere fra le diverse opzioni terapeutiche.

Il Trattamento per i Sintomi Diversi

Raccomandazione Generale

  • Misure generali per l’idratazione cutanea, la protezione solare e la cura delle unghie1
  • Intervento precoce2,3,4. Iniziare il trattamento al primo segno di rash; trattare il dolore precocemente, controllare la cute per rilevare eventuali fissurazioni o essudazione a livello del rash

Rash Acneiforme Lieve1

  • Crema topica con metronidazolo

Sintomi Lievi1,2,4

Continuare il trattamento con EGFRI

Rash Acneiforme Moderato1

  • Aggiungere tetraciclina orale
  • In caso di superinfezione, aggiungere antibiotici il cui spettro comprende S. Aureus

Sintomi Moderati1,2,4

  • Paronichia: Aggiungere tetracicline orali e nitrato d’argento topico
  • Prurito: Aggiungere antistaminici orali
  • Fissure: Aggiungere cerotti liquidi, analgesici

Continuare il trattamento con EGFRI, monitorare attentamente

Rash Acneiforme Grave1

  • Raddoppiare la dose di tetraciclina
  • Usare compresse saline
  • Contro la superinfezione, aggiungere antibiotici il cui spettro comprende S. aureus
  • Monitorare con attenzione

Sintomi Gravi1,2,4

  • Paronichia: Contro la superinfezione, aggiungere antibiotici il cui spettro comprende S. aureus
  • Prurito: Aggiungere antistaminici sedativi
  • Fissure: Contro la superinfezione, aggiungere antibiotici il cui spettro comprende S. Aureus

Interrompere il trattamento con EGFRI, riprendere il trattamento solo se i sintomi sono moderati (per es. grado ≤2)

 

Bibliografia

1Segaert S. Targeted Oncol 2008; 3: 245-251.
2Sipples R. Semin Oncol Nurs 2006; 22: 28-34.
3Lacouture ME. Nat Rev Cancer 2006; 6: 803-812.
4Rhee J et al. Clin Colorectal Cancer 2005; 5(Suppl 2): S101-S106.

 

Ultimo aggiornamento nel 2009.