Oops, you're using an old version of your browser so some of the features on this page may not be displaying properly.

MINIMAL Requirements: Google Chrome 24+Mozilla Firefox 20+Internet Explorer 11Opera 15–18Apple Safari 7SeaMonkey 2.15-2.23

Alcune note importanti

  • Applicando le semplici misure esposte qui, può contribuire a ridurre la gravità delle reazioni cutanee.
  • In genere, le reazioni cutanee rispondono bene alla cura e al trattamento.
  • Di solito le reazioni cutanee non sono permanenti. Possono migliorare nonostante la prosecuzione del trattamento con farmaci anti-EGFR e scompaiono alla cessazione di questo trattamento.
  • È importante che lei inizi a prendersi cura della sua pelle sin dal primo giorno di assunzione del farmaco anti-EGFR. Dedicando tempo ogni giorno all’attuazione di semplici misure si può influenzare significativamente la gravità delle reazioni cutanee.
  • Le reazioni cutanee causate da questi medicinali assomigliano spesso all’acne, ma non si tratta di acne e non devono essere trattate con prodotti contro l’acne.
  • Le reazioni cutanee non sono contagiose e non vengono trasmesse ad altre persone.
  • Prima si trattano le reazioni cutanee, meglio è. Se i sintomi peggiorano o se insorgono dubbi, è importante contattare immediatamente il medico o l’infermiere.

Ultimo aggiornamento nel 2009.

This site uses cookies. Some of these cookies are essential, while others help us improve your experience by providing insights into how the site is being used.

For more detailed information on the cookies we use, please check our Privacy Policy.

Customise settings